Julian Ford è il nuovo direttore commerciale di Altaaqa Global

Con 15 anni d’esperienza nell’industria di centrali elettriche temporanee, Ford s’incarica dello sviluppo strategico e della generazione di reddito della società

Altaaqa Global, uno dei fornitori leader al livello mondiale della prestazione dell’elettricità temporanea, ha designato Julian Ford, un veterano del settore energetico, come direttore commerciale dal 1o luglio 2015. Ford, come il direttore commerciale di Altaaqa Global, è tenuto a garantire l’adempimento degli obiettivi di crescita della società e il suo successo complessivo, e a facilitare la formulazione e l’implementazione delle strategie commerciali.

Julian Ford, il direttore commerciale di Altaaqa Global

La carriera di Ford è iniziata durante gli anni in cui il concetto di noleggiare centrali elettriche era ancora nascente. Ha contribuito ad introdurre tale concetto ai governi dei paesi emergenti. La tecnologia ha fatto possibile per tali paesi noleggiare la capacità di potenza, per esempio durante stagioni in cui la generazione idroelettrica non fosse sufficiente, o nei casi di qualsiasi problemi nella generazione o trasmissione elettrica.

È stato anche strumentale nell’introdurre il concetto alle diverse regioni del mondo, tra cui il Medio Oriente, l’Africa, l’America del sud, l’Asia orientale e l’Asia meridionale. “Durante quel tempo,” ha detto Ford, “la mia visione era che il mercato dell’energia temporanea svilupasse oltre ai territori tradizionali e diventasse veramente globale. Abbiamo cominciato dall’Medio Oriente ed Africa orientale. Poi, abbiamo rapidamente esteso la nostra operazione alle altre regioni del mondo.

Come un vero precursore, Ford ha aperto la via allo sviluppo del mercato delle centrali elettriche temporanee a gas negli anni 2000. “In quegli anni,” ha detto Ford, “il prezzo di gasolio era aumentando. Dunque, era imperativo diversificare la nostra offerta di prodotti e servizi e trarre pieno vantaggio dalla crescita delle riserve di gas naturale.” Con particolare attenzione ai paesi in cui le reserve di gas naturale non erano vaste per lo sviluppo commerciale, Ford ha promosso un modello operativo che ha fatto possibile per tali paesi monetizzare le proprie reserve di gas “stagnanti” e produrre elettricità economica per distribuzione tramite la rete nazionale.

Ford raccoglie la sfida della sua nuova funzione, e riconosce la rivoluzione continua dell’industria d’elettricità provvisoria. “Il ruolo dell’elettricità temporanea si è evoluto da quello locale e a breve termine, a quello globale e basato su progetti,” ha detto Ford, aggiungendo che è diventato più comune sentire notizie delle centrali elettriche provvisorie di 100 MW o più prese a noleggio a lungo termine. “Il nostro obiettivo è creare un gruppo di professionisti specializzati, motivati e di livello mondiale. La mia visione è che Altaaqa Global apra la strada all’evoluzione dell’industria, e che la società sia riconosciuta la principale fonte delle soluzioni tecniche innovative e del servizio ed assistenza alla clientela del massimo livello.”

Su Altaaqa Global
Altaaqa Global, una società controllata dal Gruppo Zahid (Zahid Group), è stata scelta da Caterpillar Inc. per fornire al livello mondiale soluzioni di alimentazione elettrica provvisoria da multi-megawatt chiavi in mano. La società possiede, mobilita, installa e gestisce efficaci centrali elettriche independenti temporanee presso gli stabilimenti dei clienti, particolarmente nei mercati emergenti, tra cui l’Africa subsahariana, l’Asia centrale, il subcontinente indiano, l’America Latina, il Sud-Est asiatico, il Medio Oriente ed il Nordafrica. Altaaqa Global, che offre attrezzature energetiche a noleggio a diversi tipi di combustibile, come gasolio, gas naturale e dual fuel (70% gas e 30% gasolio), è ben posizionato a provvedere ed implementare rapidamente centrali elettriche temporanee che forniscono elettricità in qualsisasi momento e luogo quando sia necessaria.
http://www.altaaqaglobal.com

Sul Gruppo Zahid (Zahid Group)
Il Gruppo Zahid (Zahid Group) è composto da una vasta gamma di società che offrono soluzioni globali focalizzate sui clienti in diverse industrie emergenti. Alcune di queste industrie sono i settori edile, minerario, petrolifero e del gas, agricolo, energetico, idrico, turistico ed alberghiero. Il gruppo opera, inoltre, nell’ambito dei settori di manipolazione del materiale, dei materiali da costruzione, del trasporto e della logistica, e di sviluppo immobiliare.
http://www.zahid.com/

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:
Robert Bagatsing
Altaaqa Global
Tel: +971 56 1749505
rbagatsing@altaaqaglobal.com

PER ACQUISIRNE UNA COPIA:
Altaaqa Global
Dipartimento di Marketing
P.O. Box 262989
Dubai, Emirati Arabi Uniti

Advertisements

Altaaqa Global apre uffici nell’Africa meridionale

Altaaqa Global CAT Rental Power, il fornitore globale di soluzioni di alimentazione elettrica provvisoria con sede a Dubai, Emirati Arabi Uniti, ha aperto recentemente una filiale a Johannesburg, Sud Africa. Il nuovo ufficio servirà diversi paesi nell’Africa meridionale, tra cui il Sud Africa, l’Angola, il Botswana, il Mozambico, il Madagascar, il Malawi, la Namibia, lo Zambia e lo Zimbabwe.

 

Il nuovo ufficio in Johannesburg costituisce il centro delle vendite e delle operazioni di Altaaqa Global nell’Africa meridionale

Il nuovo ufficio a Johannesburg costituisce il centro delle vendite e delle operazioni di Altaaqa Global nell’Africa meridionale

 

Altaaqa Global porterà la sua competenza, tecnologie innovative, affidabilità e reattività alla regione che ha dei settori emergenti, tra cui le industrie mineraria, petrolifera e del gas, della produzione industriale e dell’estrazione di carbone. In relazione all’argomento sopra, Peter den Boogert, Gerente Generale di Altaaqa Global, ha detto che la socièta fornirebbe all’Africa meridionale centrali elettriche, sistemi di monitoraggio remoto ed elettrogeni efficaci a diversi tipi di combustibili (gas, gasolio o dual fuel): “Altaaqa Global, insieme alla sua consociata in Arabia Saudita, ha circa 1.400 MW di potenza prontamente disponibile per i clienti in questa regione.”

Una delle varie tecnologie innovative di Altaaqa Global è un sistema flessibile che può cambiare operazione da modalità “island” a modalità “grid” in pochi secondi. In aggiunta, Altaaqa Global ha delle centrali elettriche capaci di collegarsi alla rete senza bisogno di sottostazioni.

Le prospettive globali dell’industria sono promettenti e secondo Steven Meyrick, Rappresentante al Consiglio di Altaaqa Global, il presente scenario economico favorisce l’espansione geografica e strategica. “L’apertura del nostro nuovo ufficio nell’Africa meridionale, nella mia opinione, sia un passo verso il compimento, o magari il superamento, degli obiettivi ambiziosi che abbiamo fissato nel lanciamento della nostra società nel 2012. Meyrick ha aggiunto che Altaaqa Global continuerebbe a perseguire proggetti energetici in vari settori, ad investire intensamente in risorsi umani, a migliorare i suoi processi ed ad espandere la sua flotta di prodotti elettrici.

Coerente con le sue iniziative di risponsabilità sociale (CSR) rivolte ad alleviare i problemi sociali delle sue immediate vicinanze, Altaaqa Global continuerà a dare opportunità di lavoro, ad estendere assistenza ai bambini scolari ed a condurre campagne educative sul risparimo dell’energia e sulla gestione dell’ambiente. Meyrick ha detto, “Uno dei pilastri del nostro modello operativo è l’impiego e la formazione dei professionisti locali nelle aree dove abbiamo i nostri proggetti. Siamo entusiasti di introdurre lo stesso programma nell’Africa meridionale.”

Majid Zahid, Responsabile dei Clienti Strategici di Altaaqa Global, ha aggiunto, “Le prospettive economiche dell’Africa meridionale sono positive, particolarmente nell’ambito delle industrie mineraria, energetica, meccanica, produttiva, petrolifera e del gas. Siamo lieti di aprire il nostro nuovo ufficio nell’Africa meridionale che ci permetterà di offrire la vasta gamma dei nostri impianti provvisori. Siamo determinati a servire diversi settori, tra cui il settorio del petroleo e del gas, dell’energia elettrica, petrochimico, minerario, manifatturiero industriale e marittimo.”

Altaaqa Global sta aggressivamente facendo il suo ingresso nell’Africa con l’apertura delle filiali nei luoghi strategici in tutto il continente. Den Boogert ha detto che la società aveva recentemente aperto un ufficio a Nairobi e che aveva nominato un competente organo amministrativo che gestirebbe l’operazione nella regione. Ha aggiunto che Hendrick Mtemeri, un veterano dell’industria di distribuzione elettrica con 20 anni di esperienza, era stato nominato il Direttore Regionale per la regione subsahariana. Inoltre, Paul Heyns, un ingegnere specializzato in attrezzature elettriche che risiede a Pretoria, ed Oduor Omolo, un professionista nell’ambito di produzione di elettricità che risiede a Nairobi, erano stati nominati Responsabili Commerciali per l’Africa meridionale e l’Africa orientale, rispettivamente. “Sotto la loro direzione, rafforzeremo la nostra presenza in Africa e manterremo la nostra relazione con i nostri clienti,” ha detto Den Boogert.

L’economia dell’Africa meridionale è sostenuta in gran parte dal settore minerario, particolarmente di pietre preziose, minerali e carbone. Il Sud Africa, la prima economia del continente africano, è classificato dalla Banca mondiale tra le economie a reddito medio-alto ed è stimato più grande dell’economia nigeriana. Sebbene subisca ancora gli effetti della recente crisi economica, le prospettive economiche del paese per il 2014, secondo lo studio African Economic Outlook, sono incoraggianti. Nel frattempo, l’economia dell’Angola, dopo un periodo di crescita lenta a causa della recente crisi finanziaria e petrolifera, è prevista in crescita del 7.8% nel 2014. Inoltre, si prevede che l’economia del Mozambico mantenga una prospettiva positiva, con una crescita dell’8% nel 2014. Oltre all’industria mineraria, i settori agricolo, manifatturiero e petrolifero e del gas contribuiscono notevolmente al PIL dei paesi africani e ai loro tassi di occupazione.

 –Fine–

 Su Altaaqa Global

Altaaqa Global, una società controllata dal Gruppo Zahid (Zahid Group), è stata scelta da Caterpillar Inc. per fornire soluzioni di alimentazione elettrica provvisoria da multi-megawatt chiavi in mano al livello mondiale. La società possiede, mobilita, installa e gestisce efficaci centrali elettriche independenti temporanee presso gli stabilimenti dei clienti, particolarmente nei mercati emergenti, tra cui l’Africa subsahariana, l’Asia Centrale, il subcontinente indiano, l’America Latina, il Sud-Est asiatico, il Medio Oriente ed il Nordafrica. Altaaqa Global, che offre attrezzature energetiche a noleggio a diversi tipi di combustibile, come gasolio, gas natural e dual fuel (70% gas e 30% gasolio), è ben posizionato a provvedere ed implementare rapidamente centrali elettriche temporanee che forniscono elettricità in qualsisasi momento e luogo quando sia necessaria.

http://www.altaaqaglobal.com/press-media/press-releases

 

Sul Gruppo Zahid (Zahid Group)

Il Gruppo Zahid (Zahid Group) è composto da una vasta gamma di società che offrono soluzioni globali focalizzate sui clienti in diverse industrie emergenti. Alcune di queste industrie sono i settori edile, minerario, petrolifero e del gas, agricolo, energetico, idrico, turistico ed alberghiero. Il gruppo opera, inoltre, nell’ambito dei settori di manipolazione del materiale, dei materiali da costruzione, del trasporto e della logistica, e di sviluppo immobiliare.

http://www.zahid.com/

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Robert Bagatsing

Altaaqa Global

Tel: +971 56 174 95 05

rbagatsing@altaaqaglobal.com

 

PER ACQUISIRE UNA COPIA:

Altaaqa Global

Dipartimento di Marketing

P.O. Box 262989

Dubai, Emirati Arabi Uniti